1861

Codice
27920
Disponibile
Categorie : Libri e Dvid
Tempo di consegna per questo prodotto: 12 giorni
18,50 €
L'Italia è quello che oggi conosciamo perché è stata raccontata in un certo modo. La retorica risorgimentale, piena di eroi senza macchia, politici geniali e lungimiranti, motivazioni nobili è il tappeto sotto cui abbiamo nascosto la polvere della nostra storia.
Se oggi vogliamo capire questo nostro Paese, affetto da vizi ormai radicati, dobbiamo ripercorrere i primi giorni della sua esistenza.
In questo libro seguiamo un filo rosso fatto di intrighi e malaffare che ha origine nel modo in cui l'Unità fu realizzata e gestita.
La corruzione, il trasformismo, la tendenza a servirsi della criminalità e di scendere a patti con i poteri forti non vengono citati nei libri di scuola su cui si sono formate intere generazioni.
Giovanni Fasanella e Antonella Grippo raccontano in quest'opera scomoda e antiretorica ciò che per troppo tempo è stato taciuto; un racconto avvincente sulle radici malsane del nostro Paese, per guardare con occhi nuovi ai problemi irrisolti dell'Italia di oggi.

Editore Sperling & Kupfer
Data pubblicazione Settembre 2010
Formato Libro - Pag 273 - 14,5x22,5 - cartonato
ISBN 8820049119
EAN 9788820049119
Categoria: Saggistica e storia
MCR-NR 35889
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:1861
Il tuo voto
Fai una domanda

TiBioNa Italia © 2001 - 2019 - Bongiovanni Srl - Via case molino di Pogliola 2 - Villanova Mondovì - Cn - Tel. 0174 060007 Cell. 366-6260162- Rea CN 111928 - Cap. Soc. 50.000€ i.v - P.IVA e C.F 00602720047