Gruppi Sanguigni

La dieta dei gruppi sanguigni è stata messa a punto da un naturopata e medico italo-americano, tale Peter D'Adamo, e si basa sull'assunto che, per ogni tipo di gruppo sanguigno (A, AB, B o 0), ci sia una dieta adatta per favorire il benessere dell'organismo. Secondo D'Adamo i gruppi sanguigni si sono creati durante l'evoluzione della specie e per questo rappresentano le varie fasi antropologiche in cui l'uomo era impegnato: cacciatore-raccoglitore, nomade, contadino e infine "onnivoro". Ogni gruppo sanguigno quindi ha la sua dieta ideale che soddisfa anche le proprie attitudini in fatto di sport, alimentazione, comportamenti in generale. Il punto più interessante riguarda l'affermazione del Dott. D'Adamo riguardo al fatto che, se si segue la dieta dei gruppi sanguigni, si eviteranno finalmente tutte le intolleranze alimentari ma anche le allergie. che fanno capo a ogni tipo di gruppo e che appunto per natura non riescono sintetizzare delle particolari sostanze contenute in alcuni cibi.

La dieta dei gruppi sanguigni, proprio per la sua particolarità presuppone inizialmente un certo spirito di adattamento alla nuova combinazione di sapori. Si potrebbero infatti verificare episodi di cattiva digestione che scompaiono entro pochi giorni, ed è per questo che tutto deve essere fatto gradualmente.

La diete dei vari gruppi si basano sulla presenza di una sostanza chiamata "lectina" presente nei vari cibi, ai quali ogni gruppo dimostra intolleranza o meno. Tali sostanze se "non compatibili" porterebbero a un eccesso di glutine nei globuli rossi creando forti squilibri nell'organismo (quindi anche le intolleranze e le allergie).

Si consiglia tuttavia di consultare sempre il proprio medico prima di cambiare il proprio regime alimentare.

TiBioNa Italia © 2001 - 2019 - Bongiovanni Srl - Via case molino di Pogliola 2 - Villanova Mondovì - Cn - Tel. 0174 060007 Cell. 366-6260162- Rea CN 111928 - Cap. Soc. 50.000€ i.v - P.IVA e C.F 00602720047