Farina di Fave 500g BIO

Codice
4930
Disponibile
5,21 €
Si tratta di una farina ottenuta lavorando le fave pelate su macine in pietra naturale.
Questo legume, rispetto ad altri, ha un apporto calorico inferiore e contiene carboidrati in misura ridotta.
La farina di fave non va consumata in caso di favismo, una malattia genetica dovuta alla carenza dell'enzima glucosio-6-fosfato deidrogenasi, deputato alla inibizione di due particolari carboidrati (la Vicina e la Convicina).

Modalità d'Uso:
S'impiega per prodotti da forno dolci e salati in combinazione alla farina di frumento (meglio se Manitoba) per aumentare il contenuto proteico e conferire un sapore più gradevole. La percentuale di farina di fave in relazione a quella di frumento oscilla tra il 15% e il 30%.
Impiegata in misura ridotta (1%) nelle farine che generano glutine (frumento, farro e Kamut) migliora notevolmente le attitudini panificatore:

- Aumenta il W
- Aumenta la stabilità
- Aumenta l'assorbimento
- Migliora lo sviluppo del pane
- Intensifica la colorazione della crosta
- Schiarisce la mollica

Valori Nutrizionali Medi per 100g di Prodotto:
Valore Energetico (Kcal): 343
Proteine (g): 27,2
Carboidrati (g): 55,3
Grassi (g): 3

TiBioNa Italia © 2001 - 2019 - Bongiovanni Srl - Via case molino di Pogliola 2 - Villanova Mondovì - Cn - Tel. 0174 060007 Cell. 366-6260162- Rea CN 111928 - Cap. Soc. 50.000€ i.v - P.IVA e C.F 00602720047